AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Minaccia di dare fuoco all’auto della sua ex-compagna, 35enne arrestato a Moie

Provvidenziale l'intervento dei Carabinieri, allertati dalla donna: l'uomo ha cercato di estorcerle 2.000 euro

1.562 Letture
commenti
Arresto, manette

Un 35enne d’origini catanesi residente a Moie di Maiolati Spontini, M.G. le sue iniziali, è stato arrestato dai Carabinieri del distaccamento locale nella serata di giovedì 13 aprile.

Nel pomeriggio l’uomo, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine a causa di numerosi precedenti, aveva contattato telefonicamente la propria ex-compagna, minacciando di appiccare il fuoco alla sua automobile qualora ella non gli avesse consegnato 2.000 euro.

Spaventata, la vittima del ricatto si era quindi rivolta ai Carabinieri denunciando l’accaduto. I militari sono quindi intervenuti, riuscendo ad intercettare M.G. prima del suo arrivo presso l’abitazione della donna.

Il 35enne, che ha sostenuto di vantare delle pendenze economiche a proprio favore nei confronti dell’ex-compagna, è stato infine tratto in arresto per il reato di tentata estorsione, venendo momentaneamente destinato agli arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!