AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Osimo, 43enne muore per infarto: il padre ne scopre il cadavere

La vittima si chiamava Emanuele Piermaria, muratore che viveva con i genitori dopo la separazione dall'ex-moglie

2.601 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Choc a Osimo per la prematura scomparsa di Emanuele Piermaria, 43enne deceduto nella mattinata di domenica 28 maggio a seguito di un infarto accusato mentre si trovava a casa dei suoi genitori.

L’uomo risiedeva nell’abitazione in questione, situata presso la frazione Aspio di Ancona, sin dalla sua separazione dall’ex-moglie, con la quale aveva avuto un figlio.

Ad effettuare il macabro ritrovamento è stato l’anziano padre di Piermaria, allarmato dal lungo e insolito riposo del 43enne. Ogni tentativo di soccorso si è purtroppo rivelato del tutto vano, in quanto egli era già spirato nel sonno: si cercherà ora di capire come l’uomo, di professione muratore, abbia potuto soccombere all’improvviso infarto nonostante non avesse accusato in passato nessun problema di salute degno di nota.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!