AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Numerosi interventi dei vigili del fuoco nella provincia di Ancona

Due incendi, due incidenti stradali e il soccorso ad un ciclista caduto sul Monte Conero

1.641 Letture
commenti
Vigili del Fuoco

Numerosi interventi eseguiti dai Vigili del Fuoco nella giornata di domenica 12 agosto, diffusi in tutta la provincia di Ancona.

Nella mattinata a Jesi, in via Roncaglia, delle sterpaglie a ridosso della ferrovia sono andate a fuoco. Il pronto intervento dei pompieri ha spento le fiamme evitando il coinvolgimento di persone.

Poco più tardi, a Cupramontana, un incidente stradale ha visto coinvolta per cause ancora da accertare una vecchia Fiat 500. Il conducente ha perso il controllo del veicolo, che si è ribaltato diverse volte. I Vigili del Fuoco hanno soccorso l’uomo e l’altro passeggero a bordo del veicolo e hanno messo in sicurezza lo scenario dell’incidente. Per una delle due persone si è rivelato necessario il trasporto in eliambulanza all’ospedale di Torrette, mentre l’altra ha raggiunto in ambulanza l’ospedale di Jesi.

All’ora di pranzo, a San Marcello, un altro incidente stradale ha coinvolto alcune autovetture. Il conducente di un’automobile ha perso il controllo del proprio veicolo, il quale ha urtato contro altre vetture in sosta ribaltandosi numerose volte. L’uomo è stato estratto dal veicolo e trasportato in ambulanza al pronto soccorso dal personale del 118, mentre i Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza i mezzi coinvolti.

Poco dopo, sul Monte Conero, un ciclista è caduto lungo il sentiero delle tre grazie. I Vigili del Fuoco hanno riportato l’uomo sul sentiero principale, il quale è stato trasportato al pronto soccorso mediante l’utilizzo dell’eliambulanza.

Un ultimo intervento, nel tardo pomeriggio, è stato necessario ad Agugliano, dove per cause ancora da accertare un incendio è scoppiato in un campo di trifoglio durante la trebbiatura. Grazie all’intervento di 3 automezzi e 8 uomini, i pompieri hanno spento le fiamme e messo in sicurezza l’area evitando che venissero coinvolte persone.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!