AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Allarme truffe a Jesi per la presenza di due sedicenti incaricati di Enel Energia

L'episodio è stato segnalato nella mattinata di venerdì 30 agosto

3.538 Letture
commenti
Truffa ad anziani

Una coppia di sedicenti dipendenti di Enel Energia è stata segnalata a Jesi nella mattinata di venerdì 30 agosto, spingendo così a lanciare nuovamente l’allarme sui tentativi di truffa compiuti sul territorio.

Intorno alle ore 10.45, un uomo e una donna avrebbero infatti suonato a un campanello facendosi passare per incaricati Enel, per poi chiedere al padrone di casa di poter vedere alcune sue bollette della luce.

L’uomo, sospettando qualche losca trama, si è però rifiutato di consegnare loro tali documentazioni, facendo sì che la coppia decidesse quindi di allontanarsi, non prima però di minacciare l’emissione di multe salate nei suoi confronti.

Una successiva comunicazione telefonica con il centralino dell’Enel ha poi escluso la presenza in zona di reali dipendenti dell’azienda, benché meno impegnati in attività porta a porta.

Redazione Ancona Notizie
Pubblicato Venerdì 30 agosto, 2019 
alle ore 16:09
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!