AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Stabilimenti aperti al pubblico senza autorizzazione, due denunce ad Ancona

I titolari delle due attività non hanno rispettato il provvedimento di chiusura imposto dal Comune

stabilimento balneare

I titolari di due stabilimenti balneari situati sul litorale dorico sono stati denunciati a piede libero in seguito ai controlli effettuati congiuntamente da Polizia di Stato e Polizia Locale.

Entrambe le attività, infatti, erano state aperte al pubblico seppur sprovviste delle necessarie autorizzazioni rilasciate dall’Autorità portuale di Ancona: dopo alcuni accertamenti condotti dalle forze dell’ordine negli ultimi mesi, a loro carico erano state emesse delle sanzioni da 5.000 euro ciascuna.

Il 27 agosto scorso, pertanto, il Comune di Ancona aveva notificato ai due stabilimenti un’ordinanza di chiusura immediata, la quale non è però stata rispettata: per tale motivo, i due titolari dovranno ora rispondere dell’accusa di inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!