AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Osimo, donna di 41enne uccisa in casa propria: fermato il marito

Secondo i primi accertamenti effettuati sul posto, la vittima sarebbe stata picchiata a morte

2.530 Letture
commenti
Carabinieri, gazzella

Una 41enne residente a Padiglione di Osimo è deceduta nel corso della mattinata di martedì 11 ottobre: fermato il marito, per il quale sarebbe stata formulata l’accusa di femminicidio.

Tutto è nato dalla segnalazione di una parente della vittima, Ilaria Maiorano, che non riusciva a mettersi in contatto con lei dopo che una telefonata tra le due era stata bruscamente interrotta. Quando i Carabinieri sono giunti presso l’abitazione di via Montefanese, hanno trovato la 41enne già priva di vita.

Il marito della donna, un soggetto di origini marocchine attualmente agli arresti domiciliari per reati riguardanti lo spaccio di droga, avrebbe dichiarato che la moglie sarebbe morta a seguito di una caduta accidentale in casa. I rilievi eseguiti dalle forze dell’ordine, tuttavia, farebbero pensare che Maiorano sia stata picchiata a morte dal coniuge, con il quale era sposata da dieci anni e aveva due figli. L’uomo è accusato di omicidio volontario aggravato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!