AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Montemarciano, patenti non valide, auto senza documenti e revisione: sanzioni e sequestri

Il bilancio dei controlli e delle attività della Polizia Locale

2.822 Letture
commenti
Polizia Locale di Montemarciano

Sorpreso alla guida di un veicolo con patente e revisione scaduta, senza carta di circolazione e senza assicurazione: scatta il ritiro della patente e il sequestro dell’auto.

L’intervento rientra nei controlli di routine preventivi sulla circolazione stradale, eseguiti dal Corpo di Polizia Locale di Montemarciano – guidata dal comandante Pierluigi Fabbracci – nell’ambito del monitoraggio sulla sicurezza stradale. Nei giorni scorsi, un automobilista, italiano ultrasettantenne residente in paese, è stato sorpreso alla guida di un veicolo con patente e revisione scaduta, senza carta di circolazione e senza copertura assicurativa, in quanto scaduta da alcuni mesi.

L’uomo è stato fermato dagli agenti lungo la statale SS16 durante un normale posto di controllo. A conclusione degli accertamenti e dell’identificazione sono scattate le sanzioni complessive di circa 1.300 euro. Inoltre, previsto il contestuale ritiro della patente di guida ed il suo inoltro alla Prefettura di Ancona così come previsto dal Codice della Strada. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo, in quanto sprovvisto di assicurazione.

Sempre nell’ambito dei controlli, la Polizia locale ha sorpreso anche un cittadino kosovaro 50enne alla guida di un’auto con targa italiana condotta con patente rilasciata in Kosovo, che però risiedendo da più di un anno in Italia, avrebbe dovuto convertire la patente con titolo di guida italiano. La patente kosovara è stata ritirata e inviata in Prefettura di Ancona. Nei suoi confronti è stata comminata una multa perché guidava con patente di uno Stato estero non convertita.

Nei guai anche un cittadino romeno poco più che 20enne, residente a Mondolfo, sorpreso alla guida di una Maserati 3000 gravata da un provvedimento di sospensione della circolazione della Polstrada di Forlì. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo per 90 giorni e al conducente è stata comminata una multa di 2000 euro, con ritiro della carta di circolazione.

Diversi inoltre, i conducenti sanzionati per aver circolato con il veicolo privo della revisione periodica (che si rammenta, va fatta dopo 4 anni dall’immatricolazione del veicolo e successivamente ogni 2 anni) o che hanno visto il proprio veicolo sottoposto a sequestro perché sprovvisti dell’assicurazione obbligatoria (ben 17 casi dal 1 gennaio 2022 ad oggi).

L’attività periodica di controllo della sicurezza stradale eseguita dalla Polizia Locale di Montemarciano si avvale anche di un sistema integrato alle telecamere di sicurezza installate lungo la SS16, per il rilevamento di veicoli in transito privi di assicurazione obbligatoria o della revisione periodica, che trasmettono un “alert” alla pattuglia del posto di controllo, inviando la targa del veicolo in transito.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!