AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Truffa da cento euro ai danni di una 25enne jesina, denunciato il responsabile

La giovane era stata raggirata nel tentativo di acquistare un paio di scarpe: nei guai un 32enne pugliese

1.353 Letture
commenti
Polizia

La Polizia di Stato di Jesi, al termine di indagini scattate nello scorso mese di settembre, ha denunciato un 32enne residente in provincia di Bari per una truffa ai danni di una ragazza del posto.

La vittima, una jesina di 25 anni, si era recata dalle forze dell’ordine dopo aver tentato di acquistare un paio di scarpe pubblicizzate su Instagram. La giovane aveva preso contatto con il venditore, accordandosi con lui per comprare le calzature al prezzo di 100 euro.

Una volta versata la somma sull’Iban presentato dal 32enne, tuttavia, quest’ultimo si è reso irreperibile, evitando di fornire alla ragazza sia il link per il tracciamento della spedizione sia le stesse scarpe. A seguito delle indagini portate avanti dai poliziotti a partire dalle coordinate bancarie fornite dall’autore del raggiro, il responsabile è stato infine identificato e denunciato per truffa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!