AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tragedia nello sport italiano, è morto a Filottrano Michele Scarponi

Il ciclista è scomparso in un incidente stradale nella sua città, mentre si stava allenando

2.668 Letture
commenti
Michele Scarponi

Una tragica notizia scuote nella mattina di sabato 22 aprile tutto lo sport italiano.

E’ morto infatti in un incidente stradale Michele Scarponi, il ciclista marchigiano vincitore del Giro d’Italia nel 2011.

Scarponi è deceduto attorno alle ore 8, mentre si stava allenando nella sua Filottrano (An): si è scontrato, per cause in fase di accertamento da parte dei Carabinieri intervenuti per i rilievi, con un furgone Fiat Iveco in via dell’Industria, ad un incrocio.

Inutile l’arrivo dei soccorsi.

Scarponi, 37 anni, lascia la moglie e due figli gemelli.

Il ciclista di Filottrano, unico marchigiano ad aver vinto un Giro d’Italia, si stava allenando per il Giro 2017, a cui avrebbe partecipato da capitano dell’Astana: apprezzatissimo dai colleghi e dagli appassionati per le doti di scalatore e umane, era anche un esempio di longevità sportiva, dopo 15 anni di professionismo ai massimi livelli.

L’atleta era rientrato a Filottrano da poco, dopo aver vinto appena lunedì una gara di preparazione al Giro.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!