AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, rubava cellulari ai ragazzi, in manette un 21enne

Dopo averli costretti con minacce a raggiungere un luogo appartato li privava di ogni oggetto di valore

897 Letture
commenti
Polizia

Nella serata di domenica 5 agosto gli agenti della polizia di Ancona sono intervenuti in Via Torresi a seguito di una segnalazione giunta da parte di due ragazzi che avevano subito una rapina.

Non appena sono giunti sul posto e hanno compreso la dinamica dei fatti, i poliziotti hanno individuato l’autore dei furti, che si stava allontanando verso Piazza D’Armi. Quando ha notato la presenza degli agenti, l’allontanamento si è trasformato in una vera e propria fuga verso il proprio appartamento.

L’uomo si è nascosto nel sottoscala dell’androne condominiale, ma è stato rapidamente individuato. Nelle sue vicinanze gli agenti hanno trovato uno scatolone contenente l’oggetto della rapina, uno smartphone di ultima generazione.

È stato ritrovato anche un secondo cellulare, rubato qualche ora prima nello stesso luogo e con la stessa modalità. L’uomo, un 21enne anconetano tossicodipendente e già noto alle forze dell’ordine, avvicinava le vittime e minacciandole le costringeva a recarsi in un luogo appartato e a consegnargli telefoni, denaro e altri oggetti di valore.

Il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto per l’accusa di rapina e ha posto l’uomo agli arresti domiciliari. I telefoni rubati, invece, sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!