Errore durante il parse dei dati!
AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incidente su una piattaforma Eni al largo di Ancona, un morto e due feriti

Una gru è crollata addosso a un'imbarcazione adibita al rifornimento: sul posto anche i sommozzatori dei Vigili del Fuoco

974 Letture
commenti
Vigili del Fuoco nei pressi della piattaforma Barbara F

Grave incidente intorno alle 7.45 di martedì 5 marzo presso la piattaforma Eni “Barbara F(nella foto, di repertorio, una generica piattaforma marina di estrazione), situata in mare aperto a circa 60 chilometri al largo del litorale anconetano.

Secondo una prima ricostruzione diffusa dalla stessa azienda petrolifera, in occasione del trasbordo di una grossa bombola di azoto si sarebbe verificato il crollo di una gru utilizzata per le normali operazioni di carico e scarico.

Posizione piattaforma Barbara FCadendo in mare l’imponente struttura avrebbe travolto un supply vessel, un’imbarcazione adibita al rifornimento di piattaforme e altre navi, a bordo del quale si trovavano diverse persone, almeno due delle quali (il 53enne G.G. e il 48enne C.C.) sono rimaste ferite: nei loro confronti è poi scattato il trasferimento in eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette di Ancona.

Il cadavere dell’uomo che si trovava ai comandi della gru, il 63enne Egidio Benedetto, è stato successivamente avvistato con l’impiego di un sottomarino a comando remoto. Il corpo è stato infine recuperato intorno alle ore 5.00 della mattinata di mercoledì 6 marzo.

(Foto di repertorio)

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!