AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, vuole l’incasso ma si deve accontentare di pasta e birra: arrestato rapinatore

Armato di una bottiglia rotta, un 35enne del posto ha preso d'assalto nella notte un negozio in piazza Rosselli

696 Letture
commenti
Polizia di notte

Nella notte tra mercoledì 17 e giovedì 18 luglio la Polizia di Stato di Ancona ha tratto in arresto un uomo di 35 anni, reo di aver rapinato poco prima un esercizio commerciale situato in piazza Rosselli.

Intorno all’1.30, infatti, il soggetto in questione si è presentato di fronte al titolare dell’attività, chiedendo di poter consumare un pasto per poi pagare il giorno successivo. In seguito al rifiuto del commerciante, il quale non conosceva in alcun modo il 35enne, quest’ultimo si è allontanato per alcuni minuti, facendo poi ritorno armato di una bottiglia rotta con la quale ha intimato al titolare di consegnargli l’incasso giornaliero.

Il malvivente ha quindi gettato a terra il registratore di cassa nella speranza di danneggiarlo e intascare così un ricco bottino: fallito anche questo tentativo, egli si è quindi appropriato di una birra e di una confezione di pasta, dandosi poi alla fuga.

La tempestiva segnalazione del titolare dell’attività ha permesso ai poliziotti di rintracciare il 35enne in via Lamaticci: l’uomo, già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti, è stato infine arrestato con l’accusa di rapina aggravata.

Athos Guerro
Pubblicato Giovedì 18 luglio, 2019 
alle ore 15:31
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!