AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Omicidio a Fabriano: 76enne trovata senza vita e con il cranio fracassato

Il corpo scoperto da una delle figlie. Sospetti della Polizia sull'altra figlia che conviveva con la donna

4.725 Letture
commenti
Auto della Polizia 113

E’ stato un orribile omicidio quello che ha causato la morte di Maria Bruna Brutti. La 76enne è stata trovata senza vita, con il cranio fracassato e il viso quasi irriconoscibile, nella casa in via Broganelli, a Fabriano.

Il corpo dell’anziana è stato trovato da una delle sue figlie – due gemelle di 43 anni – che si era recata a casa della madre per farle visita, ma ha fatto la macabra scoperta. Sul posto la Polizia, che ha prontamente avviato le indagini per cercare di ricostruire gli ultimi giorni della donna e le fasi dell’omicidio.

Di certo la donna non è stata uccisa con un’arma da fuoco, ma colpendola più volte con un oggetto contundente. Forti sospetti degli inquirenti di Fabriano si addensano sull’altra figlia della donna, con cui conviveva da pochi giorni, che accusa disturbi di origine psichica.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!