AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, maxi sequestro di oltre 17 mila capi contraffatti

I prodotti di abbigliamento di note griffes avrebbero fruttato 1,7 milioni di euro - VIDEO

2.723 Letture
commenti
blitz della Guardia di Finanza di Ancona nel porto dorico

La Guardia di Finanza di Ancona, in collaborazione con la locale Agenzia delle Dogane, ha rinvenuto e sequestrato nel porto dorico 17.128 capi di abbigliamento con marchio contraffatto.

Un autoarticolato, con targa tedesca, appena sbarcato da una motonave proveniente dalla Turchia e destinato in Svizzera, ha attirato l’attenzione dei militari e dei funzionari doganali ed i sospetti hanno trovato conferma all’atto del controllo: all’interno del rimorchio sono infatti stati individuati 205 colli contenenti capi di abbigliamento riportanti i segni distintivi di note griffes, quali Armani, Louis Vuitton, Burberry e Adidas.

I controlli hanno anche appurato dalle fatture che i capi venivano pagati 1,5 dollari l’uno ma venivano immessi sul mercato a prezzi pari a quelli dei prodotti originali, finalizzando così lo smercio per oltre 1,7 milioni di euro totali.
Al termine degli accertamenti, il conduttore dell’autoarticolato è stato ritenuto esente da responsabilità, in quanto incaricato solo di agganciare il rimorchio dal porto di Ancona per trasportarlo a destinazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!