AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fabriano, attesa per il nuovo piano industriale Whirpool sul futuro di Indesit

Giovedì 16 a Roma incontro fondamentale con sindacati e istituzioni: in ballo migliaia di posti di lavoro

3.058 Letture
commenti
Sede Indesit

Sono ore di febbrile attesa per i dipendenti Indesit di Fabriano, Melano e Albacina.

È infatti in programma alle 11 di giovedì 16 aprile l’atteso incontro, presso il Ministero dello Sviluppo economico, tra i rappresentanti istituzionali e alcuni dirigenti della Whirpool, la multinazionale americana che ha assorbito la Indesit a fine 2014. In ballo ci sono migliaia di posti di lavoro, di cui ben 2400 nella sola Fabriano.

Non mancano i timori da parte dei sindacati di categoria: il rischio più concreto è rappresentato dall’eventuale accorpamento al polo Whirpool di Varese, che attualmente conta tra le proprie fila circa il triplo di lavoratori rispetto alla realtà fabrianese.

Di contro, filtra però anche un cauto ottimismo a causa degli accordi firmati con i dirigenti Indesit a fine 2013, che prevedevano, oltre al blocco dei licenziamenti fino al 2018, degli investimenti piuttosto importanti sul territorio. Tali rivendicazioni potrebbero però trovarsi di fronte a un ostacolo significativo, in quanto al meeting di Roma saranno assenti i rappresentanti sindacali locali, facendo sì che i sindacalisti nazionali siano i soli ad essere ammessi all’incontro. Esclusi dal vertice anche i rappresentanti della Federmanager, già protagonisti nei mesi passati di uno duro scontro con Whirpool.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!