AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fincantieri di Ancona, commessa di 3,5 miliardi di euro dalla Marina Militare

Lo stabilimento dorico in prima linea per ricevere ulteriori finanziamenti entro il 2016: in ballo altri 5,5 miliardi

2.583 Letture
commenti
Fincantieri di Ancona

La Marina Militare italiana ha presentato un ordine di circa 3,5 miliardi di euro allo stabilimento anconetano di Fincantieri, destinato alla realizzazione di sei pattugliatori, con la possibilità di ottenere ulteriori commesse nel prossimo futuro.

L’ordine, indirizzato a Fincantieri per 2,3 miliardi e a Finmeccanica per 1,2 miliardi, rientra nell’ambito del piano di rinnovamento che interesserà la Marina Militare, programma che ha già previsto lo stanziamento di 5,4 miliardi di fondi nella  manovra finanziaria del 2014, cui dovrebbero aggiungersi ulteriori 5 miliardi entro il 2016.

Lo stabilimento di Ancona è stato dunque scelto per permettere la realizzazione di nuove unità destinate ad una maggiore presenza nel bacino del Mediterraneo, sempre più fondamentale nell’ottica degli interessi nazionali.

Oltre alla possibilità, prevista già nell’ordine presentato, di costruire altri quattro pattugliatori e un’unità di supporto logistico, entro il 2016 il polo dorico è in prima linea per ricevere un ulteriore stanziamento di 5,5 miliardi, finalizzato alla costruzione di una nave anfibia, 10 cacciamine veloci, due sommergibili di ultima generazione, un’unità idro-oceanica, un’unità logistica e 10 pattugliatori d’altura.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!