AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fabriano, il 30 ottobre appuntamento con il convegno di oculistica

L'evento, al quale parteciperanno oltre 200 medici, si terrà presso la Sala Europa della Whirpool-Indesit

3.514 Letture
commenti
Oculista

“Il 30 ottobre, a Fabriano, presso la Sala Europa della Whirpool-Indesit Company, si terrà il convegno “Ho un problema all’occhio: quando trattare, quando inviare al pronto soccorso oculistico e come curare”. Parteciperanno più di 200 tra oculisti, medici di pronto soccorso, medici di base, ortottisti e infermieri provenienti da Marche, Umbria, Abruzzo ed Emilia Romagna.
L’evento è organizzato in sinergia dalle UU.OO. Oculistiche di Fabriano e Senigallia, dirette dal Dr. Stefano Lippera, con le Unità di Pronto Soccorso di Fabriano e Senigallia, dirette dal Dr. Palego e dal Dr. Maracchini, con il patrocinio dell’ASUR Marche – Area Vasta 2 e dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Ancona.

La nascita delle reti cliniche nella Regione Marche presuppone una crescita nelle competenze di tutti gli operatori sanitari, obbligati ormai alla gestione dell’emergenza nel modo più rapido e professionale possibile. La giornata ha il fine di preparare il personale medico e paramedico a risolvere le urgenze oculistiche, proponendo gli indirizzi terapeutici più appropriati secondo gli standard internazionali.

I relatori presenteranno i casi clinici più interessanti e quelli più frequenti e, con relazioni e tavole rotonde, coinvolgeranno anche i partecipanti. Le tematiche del convegno verranno affrontate con il metodo codice/colore, tipico del Pronto Soccorso, che sarà riferito questa volta non ai parametri vitali, ma all’emergenza oftalmologica.

Gli operatori sanitari potranno così valutare da subito la gravità e l’urgenza della prestazione loro richiesta. In occasione dell’incontro, inoltre, saranno esposte le opere del maestro cartaio Sandro Tiberi e quelle dell’artista Aicha Moschini che, oltre ad aver realizzato l’immagine del convegno, donerà al reparto di Oculistica dell’Ospedale “E. Profili” alcuni dei suoi acquerelli per rendere più accoglienti gli ambienti”.

 

da: Asur Marche

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!