AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Truffatore latitante sorpreso ad Ancona: arrestato e incarcerato a Montacuto

L'uomo, un 36enne originario della Puglia, è colpevole di diverse frodi on-line compiute in giro per l'Italia

1.762 Letture
commenti
Arresto, manette

Un truffatore seriale di origini pugliesi è stato arrestato ad Ancona nella giornata di domenica 25 ottobre dalla Polizia di Stato, venendo poi trasferito presso il carcere di Montacuto.

L’uomo, un 36enne resosi protagonista di diverse truffe on-line in numerose regioni d’Italia (Emilia-Romagna, Lombardia, Liguria, Abruzzo…) da qualche tempo si era rifugiato nel capoluogo dorico, intenzionato a continuare la propria “attività”.

Una pattuglia della Polizia di Ancona lo ha però sorpreso mentre stava discutendo con un noto pregiudicato della zona: poiché il suo volto non era conosciuto alle forze dell’ordine, i poliziotti hanno quindi chiesto ad entrambi di mostrare i propri documenti d’identità.

L’inaspettato controllo ha messo in agitazione l’uomo, che è stato identificato dopo una rapida ricerca: a suo carico era stato emesso un mandato di cattura da parte del Tribunale di Foggia. Il truffatore è stato quindi condotto presso il carcere di Montacuto, dove dovrà scontare una pena detentiva di 2 anni, 6 mesi e 28 giorni, in aggiunta al pagamento di una multa di 600 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!