AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tentano di rapinare un alimentari ad Ancona, arrestati due giovani di 21 e 22 anni

I due, residenti in provincia, sono stati individuati dalle volanti della Polizia dopo una fuga durata pochi minuti

2.165 Letture
commenti
foto-polizia

Nella serata di giovedì 10 dicembre la Polizia di Stato di Ancona ha tratto in arresto due giovani di 21 e 22 anni (C.J. e P.E. le loro iniziali), i quali avevano tentato di rapinare un esercizio commerciale del capoluogo dorico.

Tutto ha avuto inizio intorno alle 20.00 di giovedì, quando i due malviventi (già con numerosi precedenti alle proprie spalle) hanno fatto il loro ingresso in un negozio di generi alimentari situato in via Giordano Bruno: confidando di trovarvi solamente il titolare, i due sono entrati a volto scoperto, intimando all’uomo di consegnare loro l’incasso della giornata.

Il proprietario dell’attività commerciale, un cittadino extracomunitario di 40 anni, non si è però perso d’animo, gridando a squarciagola e chiedendo ripetutamente aiuto. I giovani hanno quindi tentato di separare con la forza il 40enne dal registratore di cassa, finché dal retrobottega non è comparso un dipendente del negozio, il quale stava già componendo il 113 sul proprio telefono.

I rapinatori si sono quindi dati alla fuga, venendo però individuati nel giro di pochi minuti dalle pattuglie della Polizia: nei confronti dei due, entrambi residenti nella provincia di Ancona, era stato inoltre spiccato un divieto di soggiorno nel capoluogo. C.J. e P.E., al termine delle operazioni di rito, sono stati infine condotti presso il carcere di Montacuto.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!