AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, arrestati dalla Polizia due spacciatori di hashish e cocaina

L'attività illecita imbastita dal 20enne F.M., coadiuvato dal 39enne L.R., garantiva guadagni pari a migliaia di euro

2.486 Letture
commenti
Sequestro droga ad Ancona

Due individui, entrambi residenti ad Ancona, sono stati tratti in arresto dalla Polizia di Stato nella giornata di lunedì 18 gennaio: si tratta del 20enne F.M. e del 39enne L.R., già conosciuti dalle forze dell’ordine per via dei loro precedenti relativi alla droga e per la loro appartenenza ai gruppi ultras che seguono le partite dell’Ancona Calcio.

Già da diverse settimane i due erano tenuti sott’occhio dalla Polizia, che ha poi deciso di intervenire nella mattinata di lunedì: i poliziotti hanno infatti atteso che L.R. si recasse presso l’abitazione di F.M. per rifornirsi di stupefacenti, bloccandolo poi mentre tentava di andarsene e facendo infine irruzione in casa del giovane.

Qui è stata rinvenuta una notevole quantità di droga, vale a dire circa un chilogrammo di hashish (diviso in dieci panetti da un etto ciascuno, nascosti nella spazzatura) e mezzo etto di cocaina di ottima fattura: una volta immesse sul mercato, tali sostanze avrebbero fruttato diverse migliaia di euro a F.M., vero punto focale dell’attività di spaccio grazie ai propri agganci in alcune località del nord Italia, da dove provenivano gli stupefacenti.

Ulteriori 16 grammi di cocaina sono poi stati scoperti negli slip di L.R., successivamente destinato agli arresti domiciliari: per il suo giovane “grossista” si sono invece aperte le porte del carcere di Montacuto, secondo quanto disposto dal Sostituto Procuratore della Repubblica, Mariangela Farneti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!