AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, detenuto del carcere di Barcaglione nei guai per ulteriori reati commessi

D.S., pregiudicato 43enne, è ritenuto responsabile di una tentata rapina e di due furti

2.675 Letture
commenti
foto-polizia

Un pregiudicato di 43 anni, attualmente detenuto presso il carcere dorico di Barcaglione per via di alcuni precedenti sia contro il patrimonio che relativi al traffico di stupefacenti , è stato accusato di aver perpetrato diversi altri reati oltre a quelli che lo hanno già fatto finire dietro le sbarre.

L’uomo, D.S. le sue iniziali, è stato infatti ritenuto responsabile di due furti e di una tentata rapina avvenuti ad Ancona negli scorsi anni: i tre casi, tutti occorsi nel giro di una settimana, riguardavano un colpo (fallito) ai danni di un supermercato di via Bartolo da Sassoferrato, a Tavernelle; il furto di una borsa dall’armadietto di un’infermiera presso l’ospedale regionale di Torrette; la sottrazione del portafoglio di un’impiegata della Provincia.

Le indagini portate avanti dalla sezione “Reati contro il patrimonio” della Squadra Mobile di Ancona hanno infine stretto il cerchio attorno al 43enne, il quale rischia concretamente di ricevere un’altra consistente condanna in aggiunta a quella che lo ha già spedito in carcere.

Nell’ambito di un’altra operazione, i poliziotti della medesima sezione hanno inoltre restituito ai legittimi proprietari due telefoni cellulari sottratti loro nel corso delle ultime settimane. Le vittime, una 20enne di Brecce Bianche e un 52enne residente in prossimità di piazza Sangallo, avevano entrambi sporto denuncia per il furto dei loro dispositivi, rispettivamente un Samsung S2 e un Samsung Galaxy Core Plus.

Dopo alcuni giorni di indagini, gli agenti di Polizia hanno quindi chiesto e ottenuto due decreti di perquisizione nei confronti di una 53enne di Passo Varano e di un 44enne di Palombina, i quali sono stati trovati in possesso dei cellulari scomparsi: per loro è scattata una denuncia per ricettazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!