AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lo arrestarono con un arsenale in casa: armi acquistate sul web come attentatori di Parigi

Non c'è però alcun legame tra il 36enne di Senigallia e i terroristi: l'esito delle indagini della Questura di Ancona

1.484 Letture
commenti
Armi sequestrate dalla Polizia

Il 22 agosto 2015, la Squadra Mobile di Ancona e gli agenti del Commissariato di Senigallia, trassero in arresto M.M., 36enne senigalliese per violazione della legge sulle armi.

La perquisizione effettuata presso il suo domicilio, a Vallone di Senigallia, portò alla luce un vero e proprio arsenale, composto da una decina di pistole, tra cui alcune clandestine perché prive di matricola, e 4 fucili ad aria compressa, oltre e proiettili, parti di armi e strumentazione utile per assemblare ulteriori armi, tutto illegalmente detenuto…

Continua a leggere su Senigallia Notizie

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!