AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, atto di bullismo all’istituto Lorenzini

A una undicenne da parte di un coetaneo è stato fatto bere un bicchiere d'acqua del water

2.931 Letture
commenti
Bullismo

Atto di bullismo nei confronti di una ragazza di undici anni da parte di un suo coetaneo.

Il fatto è accaduto venerdì 22 aprile quasi al termine delle lezioni, nella palestra dell’istituto scolastico Lorenzini di Jesi.

All’undicenne è stato dato da bere un bicchiere di acqua del water. La giovanissima jesina è ora in attesa di analisi per verificare di qui ad un mese come la carica batterica – probabilmente contenuta nel bicchiere – possa aver agito nel suo organismo: martedì 26 aprile la ragazza è tornata comunque regolarmente a scuola, in buone condizioni.  

I genitori della giovane – oltre a chiedere di rintracciare gli eventuali complici – hanno auspicato una punizione esemplare per il presunto autore del gesto, un coetaneo che si sarebbe giustificato parlando di un “semplice scherzo”.

Saranno gli organi scolastici e il Tribunale dei Minori a decidere come procedere.

Si stanno occupando di questa vicenda pure i servizi educativi del Comune. L’assessore, Marisella Campanelli, ha già annunciato che contatterà l’istituto per capire come possa essersi verificato un episodio così grave; in programmazione anche momenti formativi dedicati agli studenti.

La fase investigativa è comunque solo agli inizi e vanno provate tutte le eventuali responsabilità.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!