AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona: ragazza di 17 anni muore nella sua abitazione dopo colazione

Il decesso è avvenuto per cause naturali, vano l’intervento del 118

3.355 Letture
commenti
ambulanza, 118

Un tonfo e il sorriso spento per sempre. Se n’è andata così una studentessa di Ancona di 17 anni, trovata priva di coscienza sul letto della camera, dai familiari, appena dopo la colazione, prima di andare a scuola. Il dramma è avvenuto in un casa del quartiere Adriatico, nel capoluogo dorico, nella mattinata di giovedì 28 aprile.

Immediato la chiamata dei familiari ai soccorsi e l’intervento del 118 giunto in via Montefalcone: quaranta minuti di manovre di rianimazione non sono serviti però per risvegliare la giovane Ludovica Recanatini, la studentessa che sognava una carriera nel mondo della moda. Sul posto, oltre agli operatori del 118, è arrivata anche una volante della polizia per i rilievi.

Accertato il decesso per cause naturali, dai genitori non è stata richiesta l’autopsia. Immenso il dolore per il padre Simone, la madre Sabrina e il fratello Federico.

La notizia della tragedia si è rapidamente diffusa sui social network suscitando un’ondata di profondo dolore, soprattutto tra gli amici e i compagni di scuola.

I funerali si terranno sabato 30 aprile, alle 9:30 alla chiesa del Sacro Cuore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!