AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Chiaravalle, denunciate due donne per furto con tecnica “dell’abbraccio”

I Carabinieri individuano le sospettate, che si presume facciano parte della “banda dell’abbraccio”

4.137 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

La Compagnia dei Carabinieri di Jesi in collaborazione con i colleghi di Chiaravalle ha svolto la consueta attività di contrasto dei reati nel weekend di sabato 14 e di domenica 15 maggio.


Nelle operazioni di indagine dei militari sono state denunciate due cittadine rumene, entrambe residenti in Spagna e senza fissa dimora. Le due si presume facciano parte della “banda dell’abbraccio”.

Infatti le rumene sono state identificate quali le autrici del furto – avvenuto a Chiaravalle – di un orologio d’oro rubato ad una donna di 78 anni; tale oggetto sarebbe stato trafugato proprio con la tecnica “dell’abbraccio”.

Questa tecnica si struttura in questo modo: il ladro si avvicina alla vittima per salutarla, la abbraccia e in quell’istante gli sfila di dosso gioielli, portafogli, telefono cellulare e altri beni di valore.

Per la maggiore parte dei casi sono le anziane a venire derubate, il metodo prevede infatti di colpire i soggetti più indifesi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!