AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccia eroina nel giorno di Natale, arrestato ad Ancona pusher di 32 anni

L'uomo, un tunisino senza fissa dimora, è stato visto vendere della droga a tre giovani lungo corso Carlo Alberto

1.300 Letture
commenti
foto-polizia

La lotta contro il traffico di stupefacenti ad Ancona non si è fermata nemmeno nel giorno di Natale: un 32enne di origine tunisina è stato infatti arrestato dalla Polizia di Stato dopo esser stato sorpreso a vendere eroina ad alcuni tossicodipendenti.

L’uomo, senza fissa dimora e con diversi precedenti in merito a reati contro il patrimonio e allo spaccio di droga, è stato notato dai poliziotti intorno alle 15.30, mentre si trovava lungo corso Carlo Alberto. Egli era impegnato in un’animata conversazione telefonica, cercando al contempo di mantenere sotto controllo quanto avveniva nelle strade a lui vicine.

All’improvviso tre giovani, poi risultati maggiorenni, gli si sono avvicinati, instaurando una breve conversazione: essi hanno poi estratto dallo zaino del 32enne un involucro di carta a testa, pagando poi il pusher per quanto appena prelevato. Consci di trovarsi di fronte ad una compravendita di stupefacenti, gli agenti di Polizia non hanno perso tempo e sono intervenuti immediatamente, bloccando il tunisino dopo una breve fuga: egli è stato trovato in possesso di numerose dosi di eroina, nonché di 190 euro in banconote di piccolo taglio, sicuro provento della sua attività illecita.

Una volta espletate le formalità di rito, il 32enne è stato infine tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!