AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, colpo da 15.000 euro alla Baraccola: refurtiva recuperata dopo poche ore

Le forze dell'ordine sono ora alla ricerca dei responsabili del furto, compiuto ai danni di una ditta di elettronica

1.813 Letture
commenti
Refurtiva ritrovata alla Baraccola

Momenti concitati quelli avutisi nella notte tra martedì 11 e mercoledì 12 aprile presso la zona industriale Baraccola di Ancona: la refurtiva di un maxi-furto compiuto in un’azienda di elettronica, quantificabile in diverse migliaia di euro, è stata ritrovata dopo diverse ore di ricerche serrate.

Tutto ha avuto inizio intorno alle 2.00, quando una pattuglia della Polizia di Stato ha scoperto il colpo messo a segno ai danni di un’attività commerciale: una volta giunti sul posto gli agenti si sono trovati di fronte uno scenario devastato dai ladri, i quali non si sono fatti scrupoli a distruggere vetrine e arredi della ditta.

Immediatamente sono scattate le ricerche dei responsabili. Tutte le arterie stradali prossime al luogo del misfatto sono state accuratamente pattugliate dalle volanti delle forze dell’ordine, che poco prima dell’alba hanno infine rinvenuto la merce sottratta: smerigliatori, trapani, metri laser e altri prodotti simili (dal valore complessivo di oltre 15.000 euro) erano stati abbandonati in tutta fretta in un’area verde situata in via Scataglini.

Svaniti nel nulla, invece, gli autori del furto: eventuali indicazioni riguardanti la loro identità potrebbero arrivare a breve a seguito delle analisi condotte sulla refurtiva da parte degli agenti della Polizia Scientifica.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!