AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Clandestino 17enne sbarca ad Ancona e tenta la fuga: arrestato

Il giovane, appena arrivato nel porto dorico, è stato acciuffato dal personale della Capitaneria di Porto

1.163 Letture
commenti
Il porto di Ancona

Si stava già dirigendo verso il centro di Ancona quand’è stato bloccato e successivamente tratto in arresto: questa la sorte toccata ad un cittadino libico di soli 17 anni, sbarcato nei giorni scorsi nel porto del capoluogo marchigiano.

Con ogni probabilità, il giovane è giunto nello scalo dorico nascosto a bordo di uno dei tanti tir provenienti dalla Grecia.

Una volta raggiunta la terraferma, egli si è quindi avventato contro la rete di sicurezza che delimita l’area portuale, per poi scavalcarla e fuggire in direzione di corso Stamira: al suo inseguimento si sono gettati diversi militari della Capitaneria di Porto, che sono infine riusciti a raggiungere il 17enne e a immobilizzarlo nonostante i suoi tentativi di sfuggire alla cattura.

Il ragazzo, infine, è stato affidato agli agenti della Polizia di Frontiera.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!