AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Violenze e minacce di morte nei confronti della compagna, arrestato 39enne ad Ancona

In manette un uomo di origini sudamericane, P.T.E.F, già gravato da un divieto di avvicinamento

1.164 Letture
commenti
Arresto, manette

Nella serata di lunedì 6 novembre la Polizia di Stato di Ancona ha arrestato un 39enne di origini sudamericane, P.T.E.F. le sue iniziali, responsabile di continue violenze sia fisiche che verbali nei confronti della propria convivente.

Già nello scorso mese di settembre l’uomo, gravato da diversi precedenti penali, era stato colpito da un divieto di avvicinamento nei confronti della donna, più volte aggredita e minacciata di morte. Nel giro di pochi giorni, tuttavia, la coppia aveva apparentemente appianato le proprie divergenze ed era tornata a condividere la stessa abitazione.

La situazione è però esplosa nuovamente nel pomeriggio di lunedì: il 39enne ha nuovamente dato in escandescenze minacciando di uccidere la sua compagna e la figlia di quest’ultima, per poi rinchiudere la donna dentro casa.

La vittima di tali soprusi non si è persa d’animo ed è riuscita a mettersi in contatto con il padre e con un’amica, i quali hanno pertanto lanciato l’allarme. Diversi agenti di Polizia sono quindi giunti sul posto e, dopo una breve colluttazione, hanno infine tratto in arresto P.T.E.F., trasferendolo poi presso il carcere dorico di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!