AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, tenta di farsi dare 450.000 euro per non divulgare un falso testamento: arrestata 66enne

La donna, che puntava a una fetta di una sostanziosa eredità, si trova ora agli arresti domiciliari

1.571 Letture
commenti
Carabinieri, 112, gazella, forze dell'ordine

Una 66enne residente a Jesi è stata arrestata dai Carabinieri nella giornata di martedì 13 febbraio, in quanto colta in flagrante mentre era in procinto di estorcere una considerevole somma di denaro.

La vicenda aveva avuto inizio qualche giorno prima, quando, a seguito della scomparsa di una parente, un uomo era stato contattato dalla 66enne, la quale aveva chiesto che le fossero consegnati 450.000 euro: in caso contrario, ella avrebbe presentato un fantomatico testamento olografo, redatto dalla defunta e in suo possesso, in cui un ente di beneficienza era indicato come unico erede dei beni.

Dopo aver avvertito le forze dell’ordine della proposta, la vittima si è quindi incontrata con la 66enne intorno alle 16.00 di martedì: il faccia a faccia, avvenuto presso un’abitazione appena ereditata dall’uomo, si è svolto mentre in una stanza adiacente erano presenti i Carabinieri pronti a intervenire.

Non appena l’anziana ha richiesto di essere pagata mediante un bonifico da versare sul proprio conto corrente, i militari hanno fatto scattare le manette nei suoi confronti poiché in presenza di flagranza di reato. Ulteriori controlli effettuati nella sua abitazione hanno poi fatto emergere altri tre testamenti, tutti falsi al pari di quello finito al centro di questa storia: trovato anche un libretto di deposito intestato alla donna defunta e nel quale erano stati versati circa 600.000 euro.

Ogni documento rinvenuto è stato infine posto sotto sequestro, mentre la 66enne è stata posta agli arresti domiciliari con l’accusa di tentata estorsione e appropriazione indebita.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!