AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli della Polizia Ferroviaria nella settimana di Ferragosto, quattro le denunce

A essere identificati sono stati gli autori di due furti e di un'aggressione ai danni di un capotreno

1.395 Letture
commenti
Controlli della Polizia Ferroviaria

È di quattro persone denunciate il bilancio dei controlli straordinari svolti dal personale della Polizia Ferroviaria di stanza nella provincia di Ancona in occasione della settimana di Ferragosto.

Oltre 150 gli agenti coinvolti in più di 50 accertamenti, i quali hanno interessato principalmente gli snodi ferroviari di Ancona, Falconara Marittima e Fabriano: sono invece stati all’incirca 350 i soggetti identificati nel corso di tali operazioni.

Due individui sono finiti nei guai in quanto sorpresi a trafugare dei bagagli appartenenti ad altri viaggiatori. Il primo, uno straniero già noto alle forze dell’ordine, è stato colto in flagrante nei pressi della stazione di Fabriano e pertanto denunciato per il reato di tentato furto. Il secondo, invece, è stato riconosciuto come il responsabile di un furto avvenuto all’interno dello scalo centrale di Ancona nella notte del 14 agosto: per l’identificazione dell’uomo in questione, anch’egli pluripregiudicato, si sono rivelate decisive le riprese dalle telecamere di sicurezza presenti sul posto.

Le indagini condotte dalla PolFer, inoltre, hanno permesso di risalire ai responsabili di un’aggressione avvenuta nella serata del 13 luglio scorso a bordo di un convoglio partito da Ancona alla volta della Riviera Romagnola: in tal frangente due giovani di nazionalità italiana, ora identificati e denunciati, si erano scagliati con violenza contro il capotreno che li aveva trovati sprovvisti di biglietti, facendo successivamente perdere le proprie tracce.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!