AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Maltrattamenti ai danni della moglie, denunciato 23enne anconetano

L'uomo è stato fermato dalla Polizia mentre, ubriaco, stava tentando di fare ritorno a casa

570 Letture
commenti
Volanti della Polizia ad Ancona

Un anconetano di 23 anni è stato denunciato dalla Polizia di Stato del capoluogo dorico dopo essersi reso protagonista di maltrattamenti nei confronti della moglie.

La vicenda ha avuto inizio nella tarda mattinata di domenica 8 dicembre, quando gli agenti sono stati contattati da una donna, residente in zona Archi, la quale ha implorato il loro intervento in quanto il marito stava cercando di rientrare in casa in preda ai fumi dell’alcol.

I poliziotti si sono così recati sul posto, raccogliendo la testimonianza della donna e dando inizio alle ricerche del 23enne, che dopo aver danneggiato la porta d’ingresso dell’appartamento con un corpo contundente si era dato alla fuga prima dell’arrivo delle  forze dell’ordine.

Egli è poi stato rintracciato a poca distanza dall’abitazione, venendo quindi denunciato per ubriachezza molesta e maltrattamenti in famiglia: secondo quanto raccontato agli agenti da sua moglie, infatti, vi sarebbero state altre occasioni in cui il marito l’avrebbe colpita o spintonata una volta ubriaco.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!