AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli della Polizia di Stato ad Ancona, fioccano denunce e sanzioni

Finite nei guai oltre dieci persone, tra cui un 22enne denunciato per il possesso ingiustificato di una mazza da baseball

1.039 Letture
commenti
Mazza sequestrata dalla Polizia

Con l’avvio della fase 2 dell’emergenza Coronavirus non si fermano i controlli della Polizia di Stato di Ancona, che nel fine settimana appena trascorso si è occupata di monitorare attentamente le strade del capoluogo.

Intorno alle 19.30 di domenica 17 maggio, una volante si è imbattuta in una dozzina di persone che, parzialmente prive dei dispositivi di protezione individuale e a meno di un metro di distanza l’una dall’altra, stavano bevendo delle birre nei pressi della piazzetta di via Giordano Bruno.

Tutti e dodici gli individui colti sul fatto sono stati sanzionati per non aver rispettato le misure di sicurezza anti-Coronavirus: uno di loro, un 23enne originario della provincia di Fermo, è stato inoltre deferito per essere stato trovato in possesso di 4 grammi di marijuana.

Un paio d’ore più tardi, intorno alle 21.30, i poliziotti hanno invece provveduto a fermare un’automobile lungo l’Asse nord-sud. Al termine del controllo uno dei tre giovani trovati a bordo, un 22enne anconetano, è stato denunciato per porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere, in quanto sorpreso con una mazza da baseball.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!