AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Estorsione e rapina, 26enne tratto in arresto a Filottrano

Per il giovane si sono aperte le porte del carcere di Montacuto

910 Letture
commenti
carcere, casa circondariale, prigione

Un 26enne di nazionalità pakistana è stato arrestato nella giornata di lunedì 15 giugno a Filottrano su indicazione della Procura della Repubblica di Ancona.

Il giovane, residente in Italia ormai da svariati anni, nel giugno del 2017 aveva fatto irruzione assieme a un complice nell’abitazione di un filottranese di 63 anni, il cui figlio 17enne aveva contratto un debito relativo alla cessione di alcuni grammi di stupefacenti: dopo diverse intimidazioni, i due si erano quindi fatti consegnare 200 euro per poi darsi alla fuga.

Condannato sia in primo grado che in appello per i reati di estorsione e rapina in concorso, il 26enne è stato tratto in arresto presso il proprio appartamento, venendo infine condotto nel carcere anconetano di Montacuto, dove dovrà scontare una pena detentiva pari a due anni e tre mesi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!