AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Omicidio di Fiorella Scarponi a Jesi, assoluzione per Michel Santarelli

Il 26enne non è stato ritenuto capace di intendere o volere al momento del fatto, avvenuto il 3 luglio 2020

930 Letture
commenti
Tribunale di Ancona

Al termine del procedimento con rito abbreviato tenutosi nella mattinata di giovedì 15 aprile, il gup Paola Moscaroli del Tribunale di Ancona ha assolto Michel Santarelli, il 26enne che nel luglio dello scorso anno uccise a Jesi Fiorella Scarponi, di 69 anni.

In quell’occasione, il giovane si era introdotto nella casa abitata dalla vittima e da suo marito, colpendo fatalmente la prima e ferendo gravemente il secondo. Accusato di tentato omicidio e omicidio volontario, Santarelli è stato ritenuto incapace di intendere o volere al momento del tragico fatto: disposta nei suoi confronti la permanenza per un periodo di almeno cinque anni in una Rems (Residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza) della zona.

All’udienza non hanno preso parte i familiari dei coniugi, costituitisi come parte civile. Italo Giuliani, marito della Scarponi, è deceduto all’inizio di marzo 2021 a causa di una malattia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!