AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di eroina in corso Carlo Alberto ad Ancona, due gli arresti

Scattate le manette nei confronti di due irregolari, per i quali è stata disposta l'espulsione dal territorio italiano

972 Letture
commenti
Polizia

La Polizia di Stato di Ancona ha eseguito l’arresto di due uomini di nazionalità tunisina, sorpresi a spacciare alcune dosi di eroina nella serata di giovedì 6 maggio.

I due sono stati notati dagli agenti in corso Carlo Alberto mentre stavano vendendo lo stupefacente in questione ad alcuni tossicodipendenti del posto. Le forze dell’ordine hanno quindi provveduto a bloccare entrambi, procedendo poi a una minuziosa perquisizione dell’abitazione da loro condivisa.

Qui, nascosti dietro a una libreria, sono stati rinvenuti 25 grammi di eroina, nonché alcune sostanze da taglio come il borotalco o l’Oki. Ambedue gli spacciatori alloggiavano in subaffitto presso un appartamento fornito loro da un connazionale compiacente.

Le verifiche svolte nei loro confronti hanno fatto emergere la loro posizione di clandestinità in Italia: in aggiunta a ciò, uno dei due pusher, il 48enne M.F., è risultato implicato in diversi furti e rapine, reati commessi in Toscana tra il 2018 e il 2019.

L’arresto dei due per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio è stato convalidato dal Tribunale di Ancona, che ha dato inizio alle procedure finalizzare alla loro espulsione dal Paese.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!