AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Gli italiani abbandonano la linea fissa meno del 60% gli utilizzatori attuali

Il rapporto Censis. Cresce l’uso di internet

2.675 Letture
commenti
Gli italiani abbandonano la linea fissa meno del 60% gli utilizzatori attuali

Fino a qualche tempo fa la linea fissa era una delle priorità di casa, uno dei primi aspetti a cui si pensava quando ci si trasferiva in una nuova abitazione. Oggi invece le tendenze dicono che la linea fissa sta scomparendo, per lasciare il passo a un sempre più largo uso di internet e ai social media.

Il rapporto Censis

Il telefono fisso, dai modelli più vecchi con la ruota per selezionare i numeri ai più recenti cordless, sta diventando sempre più un ricordo, con molti degli appartenenti alle generazioni più giovani che molto probabilmente cresceranno senza mai averne utilizzato uno per comunicare.

Secondo un rapporto Auditel-Censis del 2018, a possedere un telefono fisso dentro casa in quel momento era il 59% delle famiglie italiane. Un dato che, considerando il fatto che una precedente indagine dell’Istat risalente al 2011 registrava la presenza di una linea fissa nel 68,6% delle famiglie, oggi si è probabilmente abbassato ancora.

Sono insomma sempre meno quelli che per comunicare utilizzano un telefono fisso, anche se la presenza di una linea telefonica fissa nel nostro paese è sfruttata anche – e ormai soprattutto – per avere una connessione a internet tramite ADSL o fibra, laddove quest’ultima tecnologia sia presente.

Molte offerte da parte dei gestori telefonici di linea fissa comprendono infatti ancora sia l’utilizzo di internet che quello del telefono, ma in realtà quest’ultimo in moltissimi casi non viene sfruttato o addirittura non viene proprio installato dalle famiglie italiane.

Cresce l’uso di internet

D’altra parte, il declino della linea fissa in Italia è dovuto proprio all’incremento dell’utilizzo di internet e soprattutto dello smartphone per comunicare. Che si tratti di chiamare o ancora meglio di sfruttare le app di messaggistica istantanea, la tendenza in generale ormai è quella di utilizzare la rete per parlare con le altre persone, abbandonando la più tradizionale cornetta.

Abbiamo già citato le opzioni che comprendono sia linea telefonica che connessione, ma in realtà questo trend verso la rete è amplificato anche dalla possibilità di accedere a formule di internet senza telefono fisso proposte da diversi operatori presenti sul mercato, soluzioni che cercano di andare incontro alle reali esigenze dei consumatori, sempre più interconnessi e propensi ad un tipo di comunicazione che riesca a raggiungere immediatamente il destinatario.

Per quanto riguarda l’accesso a internet sul territorio nazionale, sono sempre di più le famiglie italiane connesse, arrivando a toccare l’88,4% del totale nel luglio del 2020. Tra l’altro, nonostante l’utilizzo della linea telefonica sia in calo, è al contrario in aumento la percentuale di chi dispone di un collegamento a banda larga tramite rete fissa, arrivando a toccare il 56% delle famiglie. Una necessità di connessione che nell’ultimo anno è stata resa ancora più forte dalle attività lavorative e di studio svolte da remoto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!