AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Figlie di Eva” inaugura la stagione del teatro La Nuova Fenice di Osimo

Lo spettacolo è in programma venerdì 26 novembre alle 21.15

Spettacolo "Figlie di Eva"

Al via venerdì 26 novembre con Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere e Michela Andreozzi la stagione in abbonamento della Nuova Fenice promossa da Comune e A.S.S.O. in collaborazione con AMAT con il contributo di Regione Marche e Ministero della Cultura. In scena Figlie di Eva, commedia tutta al femminile scritta da Michela Andreozzi, Vincenzo Alfieri e Grazia Giardiello. Affianca in scena le tre grandi attrici Massimiliano Vado che firma anche la regia.

Figlie di E.V.A. è la storia di un uomo potente, che frega tre donne, che trovano il modo di vendicarsi. È la storia di un ragazzo che incontra tre fate madrine che lo aiutano a realizzare i suoi sogni. Figlie di E.V.A. è tre storie in una, come sono tre i nomi delle protagoniste: Elvira, Vicky e Antonia.

Elvira. Dietro a ogni grande uomo c’è una grande donna: la segretaria. Vicky. Moglie tradita, è una “povera donna di lusso”, un po’ ingenua, un po’ scaltra, un po’ colomba, un po’ volpe. Antonia. prof di latino, emigrata, precaria. E bellissima.

A legarle c’è Nicola Papaleo. Sindaco disonesto che le inguaia tutte e tre.

Le tre, che mal si sopportano, unite da un sentimento di vendetta, si coalizzano: lo vogliono trombato, perché un politico trombato è più morto di un morto.

Come? costruendo un candidato “fantoccio” che lo distrugga alle prossime elezioni: Luca Bicozzi, aspirante attore. Lo blandiscono, lo convincono, e Luca conquista il favore dell’elettorato. E, conquistata anche la fiducia in sé stesso, vince un provino come protagonista di una serie.

Un po’ Pigmalione, un po’ Club delle prime mogli, un po’ Streghe di Eastwick, Figlie di Eva è la storia di una solidarietà ma anche della condizione femminile, costretta a stare un passo indietro ma capace, se provocata, di tirare fuori risorse geniali.

Lo spettacolo sarà in scena nelle Marche anche a Pollenza, al Teatro Verdi, il 14 gennaio 2022.

Biglietti: biglietteria del Teatro La Nuova Fenice (Piazza Marconi 3, tel. 071 7231797 orario 17/20) e nei punti vendita AMAT e on-line, in vendita a 27 euro per il settore A, 24 per il B, 19 per il settore C e a 7 euro per i posti di palco laterale di III ordine e in loggione riservati a giovani fino a 25 anni. Riduzioni under 25, over 65 e convenzionati vari disponibili per i settori A, B e C.

Informazioni: Teatro La Nuova Fenice 071/7231797, AMAT 071/2072439

Inizio ore 21,15.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!