AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Inseguimento notturno sulle strade di Jesi, in manette un giovane motociclista

Arrestato un ventenne di origini straniere

1.372 Letture
commenti
Carabinieri

Nella notte tra martedì 5 e mercoledì 6 aprile, i Carabinieri di Jesi hanno tratto in arresto un ragazzo di 20 anni al termine di un pericoloso inseguimento stradale.

Tutto ha avuto inizio nella zona industriale della città, dove i militari hanno incrociato la moto condotta dal giovane: quest’ultimo non si è fermato all’alt imposto dalle forze dell’ordine, decidendo invece di accelerare e di imboccare la SS76 a gran velocità.

Grazie all’intervento di alcune altre pattuglie, i Carabinieri sono riusciti a mettere il centauro con le spalle al muro e a bloccarlo senza alcun pericolo. I successivi accertamenti hanno fatto emergere la posizione del giovane come irregolare sul territorio italiano, nonché una lieve quantità di hashish per la quale è stato segnalato: scattate infine le manette per resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!