AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Botte e insulti alla moglie, 45enne denunciato ad Ancona per maltrattamenti in famiglia

In un'occasione l'uomo avrebbe spinto la coniuge giù dalle scale della loro abitazione

656 Letture
commenti
Violenza di genere, violenza sulle donne

Un 45enne di nazionalità italiana è stato denunciato dalla Polizia di Stato di Ancona a seguito delle violenze fisiche e verbali commesse ai danni di sua moglie.

I maltrattamenti, secondo quanto raccontato dalla donna alle forze dell’ordine, avrebbero avuto inizio già diversi anni fa. Col passare del tempo, l’uomo avrebbe minacciato spesso di abbandonare la coniuge, la quale avrebbe così dovuto prendersi cura da sola della loro figlia.

In un’occasione, il marito violento avrebbe inoltre gettato la moglie dalle scale della loro abitazione, per poi avventarsi su di lei e continuare a picchiarla. Dopo quel fatto, alla donna era stato impedito di ricorrere alle cure mediche del caso e di denunciare l’accaduto.

Dopo anni di sevizie, la vittima delle violenze ha infine trovato il coraggio per rivolgersi alla Polizia. L’uomo è stato pertanto denunciato per maltrattamenti in famiglia, venendo contestualmente allontanato dall’abitazione di famiglia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!