AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli di Carabinieri e Polizia sulla movida tra Ancona e Falconara Marittima

Due i locali finiti dei guai per aver organizzato feste senza aver ottenuto le relative autorizzazioni

1.137 Letture
commenti
alcol, bevande alcoliche, cocktail,

Grazie ai controlli congiunti messi in campo da Polizia e Carabinieri, è stato possibile accertare diverse irregolarità presso due locali situati tra Ancona e Falconara Marittima.

Gli accertamenti hanno riguardato per primo uno stabilimento balneare posto a Palombina, lungo la via Flaminia. Qui nei giorni scorsi è stata organizzata una serata con tanto di Dj, casse acustiche e di una pedana per il ballo: un centinaio gli avventori presenti sul posto. Il titolare del locale, tuttavia, non aveva mai ricevuto l’autorizzazione per dare il via alla festa, motivo per cui è stato raggiunto da una sanzione compresa tra 258 e 1.549 euro.

Nei giorni seguenti, è invece stata la volta di un altro stabilimento situato al confine tra Ancona e Falconara. Anche in questo caso i gestori del locale hanno dato vita a una festa all’insegna della musica ad alto volume, senza però essere in possesso di alcuna autorizzazione: come se non bastasse, un’uscita di sicurezza è risultata bloccata da un bancone utilizzato a mo’ di bar. Scattata la relativa sanzione anche in questo caso.

Spetterà ora ai Comuni di Ancona e Falconara Marittima emettere le ordinanze per la cessazione delle attività prive di licenza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!