AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Esce di casa nonostante la misura restrittiva, 30enne fabrianese trasferito a Montacuto

La decisione è stata presa dal Tribunale di Ancona

1.364 Letture
commenti
carcere, casa circondariale, prigione

Scattate le manette nei giorni scorsi per un 30enne fabrianese, già colpito da una misura restrittiva a seguito di una condanna per stalking.

L’uomo, dopo aver ottenuto l’affidamento in prova ai servizi sociali, avrebbe dovuto trascorrere un anno di reclusione presso la propria abitazione, dalla quale non avrebbe potuto allontanarsi nelle ore notturne.

Proprio alcune notti fa, però, gli agenti della Polizia di Stato si sono presentati alla sua porta, non trovandolo in casa. Così, vista l’inosservanza del precedente provvedimento, il Tribunale di Ancona ha deciso di revocare l’affidamento ai servizi sociali: il 30enne, preso in carico dai poliziotti del commissariato di Fabriano, è stato così trasferito presso il carcere anconetano di Montacuto, struttura nella quale sconterà il resto del suo periodo di detenzione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!