AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aggredisce i Carabinieri intervenuti in casa sua, 46enne in manette a Osimo

Poco prima, l'uomo aveva picchiato la moglie

1.815 Letture
commenti
Arresto, manette

Un 46enne di origini tunisine è stato arrestato a Osimo nella serata di lunedì 3 luglio: l’accusa mossa nei suoi confronti è di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Intorno alla mezzanotte, la moglie dell’uomo si è messa in contatto con i Carabinieri del comando locale, chiedendo il loro intervento in quanto il marito l’avrebbe aggredita poco prima. Le forze dell’ordine si sono così precipitate presso l’abitazione della coppia, residente in via Raffaello Sanzio: non appena arrivati sul posto, i militari sono stati attaccati dal 46enne, al punto che uno di loro è poi dovuto ricorrere alle cure mediche appropriate in ospedale.

Per contenere la furia dell’uomo si è reso necessario l’utilizzo del taser. L’aggressore è quindi finito in manette, venendo rimesso in libertà in seguito all’udienza di convalida andata in scena presso il Tribunale di Ancona.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!