AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di hashish in un parco di Jesi, giovane di 28 anni ai domiciliari

In manette un soggetto già noto alle forze dell'ordine

477 Letture
commenti
droga, hashish, spaccio

In occasione dei controlli sul territorio condotti nel pomeriggio di martedì 10 ottobre, la Polizia di Stato di Jesi ha tratto in arresto un 28enne italiano di origini tunisine per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Il soggetto in questione è stato fermato mentre si trovava in compagnia di alcuni altri giovani nei giardini pubblici ubicati tra viale Cavallotti e via Grecia. Alla vista delle forze dell’ordine, egli ha ammesso di star fumando uno spinello: poco dopo, mentre gli agenti provvedevano alla perquisizione dei presenti, il 28enne ha tentato di disfarsi di un involucro, al cui interno sono poi stati scoperti 44,29 grammi di hashish.

Dopo gli accertamenti del caso effettuati tramite narcotest, l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Già nel 2016 egli aveva ricevuto un Avviso orale del Questore in quanto resosi responsabile di rapine, risse e danneggiamenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!