AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Scontri in occasione di Jesina-Civitanovese, denunciati undici tifosi ospiti

I fatti risalgono al 17 dicembre scorso, quando le due tifoserie si erano affrontate nei pressi dello stadio

1.458 Letture
commenti
Pallone da calcio - Fonte Unsplash

Una volta concluse le indagini condotte nel corso delle ultime settimane, la Polizia di Stato di Jesi ha denunciato undici tifosi della Civitanovese, protagonisti di disordini in occasione del match disputato il 17 dicembre scorso in casa della Jesina.

Quel giorno, diversi supporter della Civitanovese erano giunti in prossimità dello stadio Carotti intorno alle ore 14.15. Anziché dirigersi verso il settore ospiti, alcuni di loro avevano invece imboccato via Mestica in direzione di viale Verdi, con la chiara intenzione di entrare in contatto con la tifoseria jesina.

Ultras di entrambe le fazioni si sono così affrontati brevemente prima dell’intervento dei poliziotti per separarli: in tal frangente, nonostante avessero il volto coperto parzialmente da sciarpe, cappucci e passamontagna, i partecipanti sono stati immortalati dal personale della Polizia Scientifica mentre brandivano bastoni e cinture dei pantaloni.

Dalle successive analisi dei filmati in questione è stato possibile risalire all’identità di undici tifosi della formazione ospite, per i quali è scattata una denuncia per rissa, percosse, tentato danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Due di loro dovranno inoltre rispondere delle accuse relative al lancio di oggetti contundenti, al tentato scavalcamento di recinzioni e all’aver rilasciato false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!