AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, ubriaco armato di coltello oppone resistenza alla Polizia: denunciato

Protagonista della vicenda un uomo di 46 anni già noto alle forze dell'ordine

759 Letture
commenti
Polizia, Poliziotti, Volanti

Nel corso della giornata di lunedì 12 febbraio, la Polizia di Stato di Jesi ha denunciato a piede libero un 46enne di origini marocchine, fermato all’interno del bar di una stazione di servizio.

Gli agenti sono intervenuti sul posto intorno alle ore 17.30, dopo aver ricevuto una segnalazione riguardante il comportamento inappropriato tenuto dal soggetto in questione. Quest’ultimo, chiaramente ubriaco, stava infatti infastidendo gli altri avventori del locale.

Alla vista delle forze dell’ordine, l’uomo ha iniziato a inveire contro di loro, cercando di eludere i controlli. Dopo aver scoperto un coltellino svizzero nascosto in una sua tasca, i poliziotti hanno deciso di trasferirlo in commissariato per ulteriori verifiche a suo carico.

Il 46enne ha continuato a dimostrarsi poco collaborativo sia durante il tragitto a bordo della volante che una volta giunto in commissariato, dove ha peraltro messo in mostra intenti autolesionistici. Per lui, già noto alle forze di polizia per numerosi precedenti, è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere: egli è inoltre stato sanzionato per ubriachezza molesta.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!