AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Minaccia i figli con un fucile da sub, misura cautelare per un 56enne anconetano

Allontanato di casa, l'uomo non potrà avvicinarsi ai suoi familiari e dovrà indossare il braccialetto elettronico

759 Letture
commenti
Polizia

Su indicazione del Gip del Tribunale di Ancona, nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha dato esecuzione a una misura cautelare inflitta a un 56enne residente nel capoluogo dorico.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, durante una lite con i suoi due figli, avvenuta tra le mura di casa, l’uomo avrebbe imbracciato un fucile da sub, rivolgendolo contro di loro e minacciando di ucciderli.

Al termine delle indagini di rito, il Gip ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica, disponendo per il 56enne l’allontanamento dall’abitazione di famiglia e il divieto di avvicinarsi ai suoi figli. L’uomo, denunciato per il reato di minacce aggravate, dovrà inoltre indossare il braccialetto elettronico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!