AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Stalking verso due professioniste, divieto di dimora ad Ancona e Fano per una 34enne

Il 7 febbraio scorso la donna era stata arrestata per aver aggredito dei poliziotti durante una manifestazione di protesta

1.152 Letture
commenti
tribunale, giudici, sentenza, giustizia, processo

Nei giorni scorsi, su indicazione della Procura della Repubblica di Ancona, la Polizia di Stato ha notificato l’aggravamento della misura cautelare già emessa nei confronti di una 34enne.

Nell’aprile del 2023, la protagonista della vicenda era stata raggiunta da un provvedimento che le intimava di non avvicinarsi a due professioniste, vittime di stalking da parte sua. Il 7 febbraio scorso, nonostante il divieto impostole dalla Questura, la donna ha tuttavia organizzato una manifestazione nel centro del capoluogo dorico: in tal frangente si è scagliata contro tre poliziotti intervenuti per interrompere la protesta, venendo pertanto tratta in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

In seguito a tale violazione, il Gip del Tribunale di Ancona ha disposto per lei il divieto di dimora nei territori comunali di Ancona e Fano. Le è stato inoltre vietato tassativamente di mettere in atto una nuova protesta, da lei programmata per i giorni seguenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!