AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Frode fiscale da due milioni di euro, otto le persone denunciate dalle Fiamme Gialle

Coinvolte circa 70 imprese operanti nelle province di Ancona e Macerata

1.239 Letture
commenti
Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza di Falconara Marittima, attraverso l’operazione “Metal castle“, ha denunciato otto persone in merito a una frode fiscale milionaria nell’ambito dello smaltimento di rottami.

Le indagini hanno visto coinvolte circa 70 imprese operanti nelle province di Ancona e Macerata, nella maggior parte dei casi riconducibili a soggetti di etnia rom stanziati nel territorio falconarese. Costoro avrebbero emesso fatture false per circa 2 milioni di euro relativamente alla presunta movimentazione di oltre 7.000 tonnellate di materiali ferrosi di scarto.

Gli otto indagati dovranno ora rispondere delle accuse di traffico illecito di rifiuti, gestione non autorizzata di rifiuti, omessa dichiarazione, occultamento di documenti contabili e utilizzo ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. Contestato loro anche il percepimento illecito del Reddito di Cittadinanza. Nei loro confronti il Gip del Tribunale di Ancona ha disposto il sequestro preventivo di beni mobili e immobili per un valore di circa 500.000 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!