AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Maltrattamenti e minacce verso sua madre, 28enne allontanato da casa ad Ancona

Per il giovane è scattato anche l'obbligo di indossare il braccialetto elettronico

836 Letture
commenti
violenza sulle donne

Nel pomeriggio di sabato 8 giugno, gli agenti della Polizia di Stato di Ancona hanno notificato la misura dell’allontanamento dalla casa familiare a carico di un 28enne residente nel capoluogo dorico.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, sin dal 2019 il giovane avrebbe maltrattato continuamente la madre, con cui convive, arrivando persino al punto di minacciarla di morte.

Accogliendo la richiesta avanzata dalla Procura della Repubblica, il Gip del Tribunale di Ancona ha così disposto che il 28enne fosse allontanato dall’abitazione di famiglia, con l’obbligo di non avvicinarsi a meno di un chilometro dalla madre: egli dovrà inoltre indossare obbligatoriamente il braccialetto elettronico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!